L’ARS convoca il CoReSa per discutere le problematiche relative al servizio di eccedenza

Il Coordinamento Regionale Sanità è stato convocato da parte della VI Commissione dell’ARS per discutere le problematiche relative alle associazioni di volontariato che svolgono i servizi di trasporto di eccedenza 118.

In prima battuta, il CoReSa illustrerà all’ARS ciò che è successo lo scorso 28 ottobre, quando, improvvisamente, il SEUS ha deciso di oscurare, soltanto per le associazioni aderenti al Coresa, il sistema Andromeda, che permette alle singole associazioni di dare la propria disponibilità per coprire le eccedenze del 118.

La motivazione addotta dal SEUS per tale decisione è un ipotetico superamento della sottosoglia per l’affidamento del servizio, ma una nota sentenza della Corte di Giustizia Europea del dicembre 2014 ha chiarito che, nel caso di servizi di trasporto sanitario in emergenza urgenza affidate alle Associazioni di Volontariato, la soglia per gli affidamenti diretti può essere superata, perciò chiederemo all’Assemblea di prendere provvedimenti e ridare alle associazioni la possibilità di coprire le eccedenze in tutta sicurezza, dato che questo blocco nel sistema ha già dato via a soluzioni tampone da parte del SEUS che rischiano di mettere a rischio la sicurezza dei cittadini e che ben poco hanno di regolare. 

L’incontro è previsto per giovedì 10 dicembre e il CoReSa intende riportare all’Assemblea, oltre i fatti sopra elencati, tutte le difficoltà, le istanze e le proposte evidenziate dalla associazioni aderenti, al fine di provvedere ad una migliore organizzazione del servizio di eccedenza e di discutere il progetto ideato dal CoReSa per la gestione combinata del servizio da parte di 118 e privato sociale.

Inoltre, mercoledì 9 dicembre, il Presidente e alcuni componenti del Consiglio Direttivo del CoReSa incontreranno l’Assessore Gucciardi presso l’Assessorato Regionale alla Salute, per illustrare anche al membro della giunta regionale la situazione in cui versa il servizio di eccedenze in sicilia e la proposta organizzativa formulata dal CoReSa, nonché i problemi relativi al servizio di trasporto dializzati.

1 response on L’ARS convoca il CoReSa per discutere le problematiche relative al servizio di eccedenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *